SOCIETA

Dico No alla Droga Puglia con la campagna di prevenzione a Turi in Provincia di Bari

February 11 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti continua nelle località pugliesi.

Durante la giornata di venerdì i volontari di Dico No alla Droga Puglia hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi nella città di Turi, in provincia di Bari. L’operazione è stata portata a termine con tenacia per allargare anche alle città dell’entroterra pugliese, le conoscenze e l’informazione come mezzi deterrenti contro l’uso e l’abuso di sostanze stupefacenti.

Gli opuscoli distribuiti contengono informazioni dettagliate sulle diverse tipologie di droghe, partendo dalle sensazioni sino ad arrivare a tutti gli effetti dannosi fisici delle stesse sostanze. Varie le tipologie degli opuscoli distribuiti, da quelli generici sino ad arrivare a quelli più specifici incentrati sulle singole sostanze come la marijuana, la cocaina, l’ecstasy e l’eroina.

Lo scopo dell’iniziativa dei volontari si riflette anche su queste parole dell’umanitario L. Ron Hubbard: “Alcuni pensano, a torto, di stare meglio o di agire meglio oppure di essere felici solo quando assumono droga. Questa è solo un’altra illusione. Prima o poi la droga li distruggerà fisicamente. Dissuadili dall'assumere droga e, se lo stanno facendo, persuadili a cercare aiuto per smettere di assumerla.”

Una campagna, quella di Dico No alla Droga, che va avanti costantemente grazie al contributo dei volontari che si impegnano quotidianamente. L’operazione di distribuzione della scorsa sera a Turi ha visto alcuni volontari all’opera nelle attività commerciali, presso le quali sono stati lasciati diversi opuscoli informativi a disposizione degli utenti.

Ufficio Stampa
Dico No alla Droga Puglia





Licenza di distribuzione:
Mariangela Iodice
Responsabile pubblicazioni - Mondo Libero dalla Droga Padova
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere