EVENTI

Enel Green Power e American Express vincono Premio "Scacchi e Strategie Aziendali"

December 1 /2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

L'AD di Enel Green Power Francesco Starace e la VP Marheting di American Express Melissa Peretti, vincono la prima edizione del Premio "Scacchi e Strategie Aziendali"

Lo scorso sabato 26 novembre si è tenuta la prima edizione del Premio Scacchi e Strategie Aziendali. L’iniziativa è stata organizzata dall’omonima associazione, in collaborazione con INSEAD Alumni Assiciation Italy e NOVA Italian MBA Association, presso Villa Lazzaroni, circolo Enel di Roma. All’evento hanno partecipato dirigenti di diverse aziende: Accenture, American Express, Amonix, Enel, Formipresa, KPMG, Metaenergia, Sogin, Terna, etc. Il premio è destinato a personalità di spicco del mondo imprenditoriale italiano e internazionale, che si sono distinte all’interno di un contesto complesso e globale per un approccio strategico innovativo e vincente. I vincitori dell’edizione 2011 sono:

Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel Green Power per la strategia di espansione internazionale e per la più importante IPO degli ultimi cinque anni in Europa.

Melissa Peretti, Vice President Marketing Strategico American Express per il significativo riposizionamento del brand American Express in Italia. Luca Desiata, fondatore di Scacchi e Strategie Aziendali ® ha aperto la serie di interventi evidenziando la correlazione tra le categorie logiche del pensiero strategico negli scacchi e nel processo decisionale aziendale. La strategia, nell’accezione di Scacchi e Strategie Aziendali ®, è una qualsiasi forma del pensiero che ha come obiettivo la modifica della realtà. I grandi campioni di scacchi, contrariamente al senso comune, non calcolano ad un livello di profondità maggiore dei principianti, semplicemente applicano sin da subito lo schema più idoneo per vincere. E’ lo stesso meccanismo che distingue il pensiero e la strategia del grande leader. Francesco Starace, AD di Enel Green Power: “E’ un premio che conferma l’importanza e il successo del settore delle rinnovabili nel mondo. Un’industria che anche nel 2010 è cresciuta del 7%, nonostante la crisi, in tutte le aree del mondo. Nel 2009 la capacità installata da fonti rinnovabili era di 1 milione 220 mila MW nel mondo. In un solo anno (il 2010), in tutto il pianeta sono stati installati altri 86 mila MW, paragonabili alla capacità di generazione di un paese come l’Italia – ha commentato Francesco Starace – “Quanto a Enel Green Power la strategia aziendale è stata fin dagli inizi quella di avere una presenza diversificata a livello internazionale e tecnologico. La politica degli incentivi si sta modificando ed Enel Green Power si sta adattando a lavorare anche in contesti di incentivazione decrescente, legati alla maturità e alla competitività delle tecnologie”. Melissa Peretti, VP Marketing Strategico American Express, ha dichiarato: “ Il cambiamento è sempre un rischio. Un rischio che American Express ha deciso di correre evolvendo la sua strategia di comunicazione, per rivolgersi a un nuovo target che si rivolge anche alle donne e ai giovani. L’ultima campagna di comunicazione American Express segna un cambiamento: non più testimonial, ma un ritorno all’identità chiave di American Express. Una comunicazione paritetica e non più una pubblicità calata dall’alto”.

Link:

Licenza di distribuzione:
Jure Misteri
Addetto stampa - Associazione Scacchi e Strategie Aziendali
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere