PRODOTTI

Erbe per tisane: quali sono le più depurative?

November 24 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le erbe per tisane depurative sono l’ideale per affrontare l’inverno imminente, la loro infusione permette di depurare facilmente fegato, reni e l’intero apparato digestivo in maniera naturale. Scopriamo insieme le migliori.

Vuoi scoprire quali sono le erbe depurative migliori per iniziare un ciclo di depurazione facile e naturale per affrontare al meglio l’inverno? In questo articolo ti spiegheremo esattamente come fare e quali scegliere.

Innanzitutto distinguiamo le erbe dal gusto amaro da quelle pungenti. La storia e le proprietà di queste erbe è antica sedimentata nei popoli di tutto il mondo, che da sempre adottano queste erbe e piante per depurarsi e disintossicarsi.

Le erbe dal gusto amaro sono tarassaco, carciofo, ortica e bollo e possiamo definirle come le piante che più hanno delle proprietà depurative. Sono particolarmente indicate per gastrite, disturbi della glicemia, problemi epatici e biliari e cattiva digestione.

Le piante indicate come pungenti invece sono zenzero, chiedi di garofano, peperoncino, curcuma, chiodi di garofano e persino il wasabi. Queste hanno il compito di stimolare il metabolismo e migliorare la circolazione sanguigna.

Prima dell’arrivo dell’inverno si suggerisce spesso di fare ampio uso di queste erbe, piante e spezie per affrontare la stagione invernale depurando il proprio organismo in maniera completamente naturale.
Il carciofo, il boldo e il tarassaco potrete notare che infatti sono ingredienti della maggior parte di tutte le tisane depurative in commercio. Fate però attenzione a un elemento importante che vi aiuterà a capire la differenza tra una tisana di qualità da una commerciale. Le tisane migliori sono quelle sfuse e non preconfezionate. Queste infatti sono realizzate con le migliori erbe, spezie e piante naturali e puoi scegliere tu di volta in volta la quantità giusta da utilizzare e da poi infondere.

---

Le erbe per tisane terza luna ad esempio sono biologiche e selezionate con cura. Questa premura permette di prepararsi delle tisane davvero eccezionali che aiuteranno il tuo organismo a depurarsi in vista dell’inverno e dei cambi di stagione.

Queste tisane devono essere tenute in infusione per circa 10 minuti per sviluppare ed estrarre al massimo le loro proprietà, inoltre la stessa infusione può essere ripetuta fino a 3 o 4 volte (immagina che risparmio rispetto alle bustine monouso). Ricorda l’acqua deve arrivare ad ebollizione, ossia 100°.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile e ti consigliamo di scoprire tutti gli infusi e tisane terza luna al più presto.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere