PRODOTTI

Il “Grembiule di Primavera” Made in Merano

April 11 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

In occasione della prossima edizione del Merano Flower Festival sarà messo in vendita il nuovo oggetto realizzato dall’Azienda di Soggiorno in collaborazione con un’artista e un artigiano locale.

Per il secondo anno consecutivo l’Azienda di Soggiorno, in occasione del Merano Flower Festival - 25/28 aprile 2019 - ha realizzato un oggetto di design pensato e prodotto dall’artista Tarin Gartner e dall’artigiano Sidi Diallo.

Il Grembiule di Primavera, è versatile, di alta qualità e trendy.

Disponibile in due taglie (per adulti e bambini), è stato ideato da Tarin Gartner, designer di origine israeliana, residente a Merano, e realizzato da Sidi Diallo, esperto sarto della Guinea (Africa Occidentale), che da anni presta la sua opera presso la boutique meranese Moujo.

Disegno vivace e colori e materiali che sottolineano il legame con il territorio, sarà disponibile in diverse varianti.

Una particolarità è anche che sarà possibile acquistarlo singolarmente o anche nella versione set “mamma/papà + figlio”, presso l’ufficio informazioni dell’Azienda di Soggiorno di Merano (corso Libertà 45), in occasione degli eventi della “Primavera a Merano” e al mercato dei sapori Pur Südtirol (corso Libertà 35).

Il costo sarà di 19,90 euro (taglia adulti) e 14,90 euro (bambini). Oppure, come detto, in set (1 adulto + 1 bambino) al prezzo di 29,90 euro.

Presso l’Azienda di Soggiorno sarà, inoltre, possibile acquistare la borsa di stoffa per biciclette (ma non solo) ideata per la scorsa edizione della “Primavera a Merano” sempre da Tarin Gartner e sempre con la collaborazione di SIDI (in vendita a 39,00 euro).

I due protagonisti di questa iniziativa, Tarin Gartner (artista Israeliana) e Sidi Diallo (artigiano della Guinea), entrambi residenti a Merano, hanno riaffermato la multietnicità della piccola città dell’Alto Adige, dove lingue e culture convivono in armonia, come dimostrato anche dalla partecipazione di questo comune alla selezione finale di Capitale della Cultura italiana 2020.

Per ulteriori informazioni www.merano.eu



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere