SOCIETA

Techyon per Informatici Senza Frontiere: l’informatica per il sociale

February 20 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Techyon e Informatici Senza Frontiere ONLUS insieme per donare competenze digitali concretamente spendibili nel mondo del lavoro.

L’informatica abbraccia il sociale: Techyon, l’Head Hunter dell’Information Technology, diventa sostenitore di Informatici Senza Frontiere, ONLUS che lavora per colmare il divario digitale e per favorire un processo di crescita che porti ciascuno ad appropriarsi consapevolmente delle proprie potenzialità attraverso le conoscenze e le tecnologie informatiche.

Techyon crede nei benefici apportati dalla tecnologia e agisce per la creazione di un mercato del lavoro equo, inclusivo e meritocratico. Insieme, Techyon e Informatici Senza Frontiere, sostengono “Sviluppo di Competenze Digitali”: il progetto che organizza gratuitamente corsi di informatica a più livelli, per fornire ai partecipanti competenze spendibili nel mercato del lavoro. Le lezioni, che in alcuni casi rilasciano certificazioni e-citizens, ECDL e Cisco, sono rivolte a categorie in difficoltà.
I volontari del progetto “Sviluppo di Competenze Digitali” hanno già operato, tra gli altri, presso il Gruppo Giovani di Scampia a Napoli, l’IFOA di Padova in supporto ai disoccupati di lunga durata e presso il Centro NAGA per rifugiati di Milano.

Techyon si impegna a supportare in modo duraturo e continuativo il lavoro di Informatici Senza Frontiere, dimostrando come il mondo del business possa dialogare in maniera promettente con quello del volontariato, offrendo un aiuto e un incentivo ai progetti di sostegno alle realtà più disagiate.
Techyon si è unita a Informatici Senza Frontiere per proporre insieme un nuovo uso della tecnologia più intelligente, sostenibile e solidale; nel rispetto della dignità umana e della solidarietà.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere