EVENTI

Al Festival di Radicondoli 2011 SI FA SI'!

July 26 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

I segreti nell'armadio di Fabio Marceddu e Antonello Murgia in "Bestie Feroci operina musicale" e Fragile Show sul tema dell'inettitudine dei Biancofango con Andrea Trapani

Arriva da Sassari il teatro Dallarmadio. Nel nome che il gruppo si è dato l’infinito numero di segreti, fantasie, leggende che per definizione il mobile più comune delle nostre case, l’armadio, contiene. Fabio Marceddu e Antonello Murgia aprono le ante e ci meravigliano proponendo un teatro-teatro senza aggettivazioni, stereotipi, rigidità, attento piuttosto alle nuove forme e permeabile alle contaminazioni come scambio culturale. Con la forza dell’ironia e del sarcasmo i due attori veicolano temi roventi, scomodi, per distinguere la vita dentro il teatro, da quella fuori, ponendo l’individuo al centro. Bestie Feroci operina musicale modulare è una sinfonia-mosaico in quattro movimenti per due voci, una chitarra classica e un pianoforte in miniatura. Bestie Feroci funge da introduzione allo spettacolo, secondo movimento-modulo è il paese dei Balossi; il terzo è Passione e Guerra, il quarto Risvegli. E’ previsto un modulo in lingua sarda che esplora il patrimonio musicale dell’Isola. Le composizione sono di Antonello Murgia. Lo spettacolo ha ricevuto il primo premio della giuria al festival “L’altro teatro” di Lugano, 1 agosto Piazza della Collegiata ore 21,30.
In seconda serata Fragile Show testo e regia di Francesca Macrì in collaborazione con l’attore protagonista Andrea Trapani è in scena nelle Scuderie del Palazzo Comunale alle 22,30. Lo spettacolo nasce dalla lettura appassionata del romanzo di Thomas Bernhard, il Soccombente e inizia proprio dove le pagine dell’autore austriaco terminano. Il personaggio principale del libro Werthaimer prende il nome di Mastino e l’azione si sposta da Vienna a Firenze. Il protagonista ha organizzato una festa con i suoi vecchi compagni di conservatorio, una festa d’artisti, ma se ne resta seduto su una panchina: ai bordi della festa come ai bordi della vita, impossibilitato ad accettare i proprio limiti e farne virtù. Lo spettacolo che è incentrato sull’età matura, chiude la trilogia sul tema dell’inettitudine, ricerca drammaturgica e scenica della Compagnia Biancofango, dopo In punta di Piedi sull’adolescenza e La Spallata incentrata sull’età delle scelte fondanti ai nostri giorni.

Biglietteria:
Biglietto singolo € 10.00 - singolo ridotto € 7.00, cumulativo € 12.00 due spettacoli
Ingresso gratuito fino a 12 anni di età
Ridotto tesserati Radicondoli Arte/over65

Ufficio stampa Anna Giannelli
Informazioni- tel. 0577 790910 - 0577 790800 – cell 338 3417150
anna.giannelli@virgilio.it turismo@radicondolinet.it www.radicondoliarte.org

Licenza di distribuzione:
Anna Giannelli
Responsabile pubblicazioni - Anna Giannelli
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere